home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è lunedí 18 novembre 2019

Traversata del Pizzo Tresero

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Lombardia Data:13/06/2009
Nome:Azimut Email:ox56at symbollibero.it
Nome gita:Traversata del Pizzo Tresero Partenza da:Passo Gavia
Quota partenza:2541 Dislivello:1100
Esposiz. salita:Sud Esposiz. discesa:Nord-Est
Difficoltà:Sci-alpinista buono Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Rifugio Berni al Gavia
Commento gita:
Con l'apertura del passo Gavia dalla settimana scorsa abbiamo dormito al Berni e l'indomani sci ai piedi abbiamo risalito il ghiacciaio del Dosegù tantissimi scialpinisti fino alla seraccata poi abbiamo svoltato per il Pizzo Tresero arrivati fino alle roccette dove generalmente si lascia gli sci noi invece ce li siamo caricati sulle spalle con un discreto vento che rendeva la salita per la cresta più delicata su rocce sfasciate, quando siamo arrivati in cima con nostro stupore non c'era nessuna traccia sia di salita che di discesa sul ghiacciaio dei Forni (poi abbiamo saputo al Branca che li la stagione scialpinistica si conclude a maggio infatti al rifugio strapieno noi eravamo gli unici scialpinisti). Discesi un pò tardi su neve trasformata un pò appesantita dal caldo ma ambiente e giornata stupenda.
Manto nevoso:
Nella parte alta c'era neve nuova probabilmente una nevicata di qualche giorno prima, si scende fino alla morena glaciale (nella sua parte bassa) poi con tratti discontinui si arriva ad una mezz'ora dal Branca neve trasformata.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb